venerdì 11 aprile 2014

SONO BUONO TUTTO L'ANNO E CATTIVO A NATALE




Per tutto il 2013 ho curato la selezione dei miei migliori tweet pubblicati su Twitter. Mi sono interrotto a gennaio perché impegnato in un tour della Patagonia e in febbraio perché il blog ha ospitato le cronache di quel viaggio. Riprendo adesso la consuetudine, recuperando gli aforismi più divertenti o più significativi datati dicembre 2013. Li ho divisi per argomenti in modo da rendere più agevole la lettura, e ho disposto le categorie in ordine alfabetico.  Nel momento in cui scrivo i mie followers sono 2431. Il contatto è @morenozagor.
Le precedenti cinque raccolte (se cliccate sui titoli sono quasi certo che vi divertirete) sono state:

Da grande voglio fare il Tamagotchi (novembre 2013):








AMORE

L'amore è fatto di pàlpiti e di palpàte, ma non di pùlpiti.

Anche la prima doccia insieme è una prima volta.

Si tradisce perché si fanno promesse impossibili da mantenere.

L'amore non è un compromesso. Bisogna essere se stessi anche in coppia.



ANIMALI

Da grande voglio fare il gatto portato ai concorsi.

Poche cose sono ipnotiche come i gatti e le tette.

Sono favorevole alla sperimentazione su un tipo di animali: le zanzare.

Siccome i polpi si accoppiano senza sposarsi, sono tutti figli della polpa.

Il tuo gatto non rompe mai i coglioni, qualunque cosa faccia.





AFORISMI

Un illuso non ne esce illeso.

Lo proponi tu, ti guardano come se fossi un deficiente. Lo propone un altro, è geniale.

Venite già rimandati indietro.

I ricordi ingannano.

Qualunque cosa sia soft non vale la pena.

Me l'avevo detto.

E’ una schiavitù anche l'appartenenza a un genere.

La miglior vendetta è il "pèrdono".

Qualunque cosa tu faccia c'è chi la fa meglio.

L'importante non è vincere, ma piazzarsi bene.

Ogni argomento è una cazzata da qualche punto di vista.

A mandare affanculo son buoni tutti.

Sto imparando a leggere tra le rughe.

Gli alieni che viaggiano per milioni di anni luce e vengono qui da noi a farci i cerchi nel grano, non possono essere che degli imbecilli.



ANSIA

Chi dorme sonni tranquilli è perché è all'oscuro di ciò che incombe su di lui.

Propongo il Nobel per la pace allo Xanax.



BENE E MALE

I buoni sono i cattivi agli occhi di qualcun altro.

Alla fine vincono sempre i cattivi.




CITTA’

La piazza stessa deve essere un monumento. La patetica scultura al centro il più delle volte deturpa lo spazio.

Che dramma dev'essere vivere in una meta turistica di quelle con i negozietti tutti uguali e le schiere di turisti in gita tutti i giorni!




COMPUTER

L'ultimo tecnico del computer a cui ho fatto vedere il mio PC ha detto che è stregato.

Mi ci vorrebbe un personal trainer per usare il personal computer.




DENARO

Il concetto di "moneta unica" significa che ti ritrovi con una unica moneta in tasca.

Otto per mille, cinque per mille, due per mille... Ma se io non volessi dare quei soldi a nessuno, che alla beneficenza ci penso da me?

Con quel che costa la benzina non conviene suicidarsi dandosi fuoco.





DIO

Spero che i santi non siano stati davvero come li fanno nei santini.

Il peggior ossimoro: santa inquisizione.

Io non sono ateo, sono difficile da convincere.

Come non aver paura della morte se, come ci insegnano, immediatamente dopo saremo processati per aver commesso atti impuri e desiderato la donna d’altri e quindi, per quello, condannati all'inferno per l'eternità?

I catechismi dovrebbero spiegare nel primo capitolo, in modo convincente, da che si capisce che Dio esiste ed è buono, poi passare al resto.

L'invito a pregare Dio nei momenti in cui l'infelicità ci divora dentro, è come quando dopo un guasto ci dicono "contatti il produttore".

L'inferno è la pena inventata da Dio per punire coloro che lui ha creato incapaci di rispettare le leggi assurde che egli ha stabilito




DOMANDE

Ma Giarre è famosa per le giarrettiere?

Ma l'epatite virale gira per il Web?

Ma la depressione del Mar Morto è dovuta al fatto che l'hanno chiamato così?

Ma chi soffre di allucinazioni, come fa a essere certo che il medico da cui va in cura esista veramente?

Ma che fanno gli zampognari nel resto dell'anno?

Ma Al Capone prima di far carriera è stato Al Galoppinone e Al Luogotenentone?

Ma i carmelitani scalzi possono fare la scarpetta con il sugo?

Ma nelle erboristerie cinesi vendono l'aloe finta?

Ma il dirigente che decide la chiusura di un serial TV è un serial killer?

Ma se piove quando gli atleti salgono sul podio per la premiazione, è il rovescio della medaglia?

Ma Toro Seduto era sempre al cesso?

Ma a inizio Novecento, costruivano in stile Liberty anche le carceri?

Ma i becchini giocano a poker con il morto?

Ma gli ermellini leggono gli albi a furetti?

Ma sull'Isola che Non C'è a Natale mangiano il peterpandoro?

Ma il fatto che non ci sia un regolamentazione contro il transito delle grandi navi, è la lacuna di Venezia?

Ma se una moglie tradisce il marito con un immigrato irregolare, è una relazione clandestina?

Ma il Metastasio è morto di cancro?

Ma se un becchino gioca a carte, bara?

Ma un barone, quando muore, ci sta dentro una bara?

Ma Nick Cave ha una voce cavernosa?

Ma al funerale di Kalashnikov c'erano raffiche di vento?

Ma in Vaticano stampano "La settimana Enig Mistica"?

Ma gli uomini di Neanderthal si sono estinti perché le donne di Neanderthal erano inchiavabili?

Ma i petardi costano un botto?

Ma i portieri, d'inverno, scendono in campo più coperti degli altri giocatori perché temono i rigori del freddo?

Ma i dannati a cui Dante rompe i coglioni all'inferno, credevano che facesse parte della pena?

Ma la Callas si dava delle arie?

Ma il dio Mitra aveva dei seguaci pistola?

Ma un edificio sacro edificato per una divinità che non esiste, è tempio perso?

Ma Carlo Cracco vive a Scalogno Monzese?

Ma sull'isola di Vulcano gli abitanti hanno tutti le orecchie a punta?

Ma il Gronchi Rosa fu emesso per festeggiare l'outing del Presidente?

Ma sul Twitter degli alieni si citano gli uforismi?

Ma quelli dei pesci e quelle dell'acquario sono fatti gli uni per le altre?

Ma se un soldato devoto trova scritto Santa Barbara, accende un lumino?

Ma le lenticchie si chiamano così perché a cucinarle ci vuole molto?

Ma quelli dell'Accademia della Crusca sono tutti stitici?




DONNE

Così per curiosità, ma s'è mai saputo che misura di reggiseno portava Lucia dei Promessi Sposi per aver arrapato don Rodrigo?

Se vedi una porta con il cartello "donne", non ti fare illusioni. È un cesso.

Dubito di poter essere mai irretito da una sirena. Avrà pure le tette scoperte ma le manca il più e il meglio.




ENIGMISTICA

Sciarada: le sacrosante verità. Maledirò, ma le dirò.

Via Crucis. L'anagramma di Crucis è Circus e in effetti a volta si fa dello spettacolo e del "venghino siori" anche nelle chiese.

La sottile ma fondamentale differenza fra essere inutile e in utile.




ERRORI

Tutto ciò che fai di buono é scontato, dovuto e pertanto non considerato. Ogni singolo errore vale invece la crocifissione in sala mensa.

L'ultima scusa possibile per un errore ingiustificabile è dire "l'ho fatto apposta".




FELICITA’


L'unico modo per essere felici è accontentarsi.

Il segreto della felicità è riuscire a vivere alla giornata.

Il primo passo verso la felicità è anche il più difficile: accettare se stessi.




FIGLI

Sono tutti Tate Lucia con i figli degli altri.

Senza la responsabilità dei figli da educare e mantenere, saremmo tutti meno disposti a subire angherie.

Ci sono mamme prof per cui i figli sono tutti studenti sotto esame e mamme bidelle che puliscono solo le aule guardando i ragazzi ansarsene.

Il miglior regalo è offrirsi come babysitter per una sera a due parenti o amici stressati dalla prole.

I ragazzini di oggi non lo sanno, chi sono Stanlio e Ollio.

Ho scoperto che il modo migliore per comunicare con la figlia adolescente è whatsapp.




GENTE

Mai fidarsi della gente perché l'anagramma di persone è serpone.

Nelle foto i falsi sorrisi si riconoscono come le false banconote sotto la macchinetta.

Non c'è tempo più perso di quello in compagnia delle persone sbagliate.



GIUSTIZIA

Ma dovete essere sempre, subito, irremovibilmente e senza dubbio alcuno colpevolisti?

I giudici sono quelli che tengono un anno dentro Lele Mora e mandano in licenza premio i serial killer.

Ai ladri di biciclette andrebbero tagliati i piedi.

La giustizia degli uomini è sempre sommaria.

Sono favorevole alla depenalizzazione dell'arrotamento dei parcheggiatori abusivi.

L'ingiustizia che danneggia un avversario non va mai scambiata per giustizia.




ITALIA

Certo che se le piramidi le hanno costruite gli extraterrestri, potrebbero finirci loro anche la Salerno - Reggio Calabria.

L'Italia è una Repubblica fondata sui due pesi e le due misure.

L'Italia è quel Paese in cui persino cose come Eataly e Slowfood vengono identificate con una parte politica.

Indubbiamente, gli italiani che meglio difendono la nostra immagine nel mondo sono Rocco Siffredi e Valentina Nappi.

Ormai, "Trenitalia si scusa per il ritardo" dovrebbero stamparlo sul biglietto.

Prima c'era il Made in Italy, ora il Male in Italy.



LAVORO

Fare un lavoro che ci piace è come essere innamorati della propria moglie.

Rispetto a tutto il lavoro che ho fatto sto aspettando ancora di raccogliere di frutti.

Uno dei talenti di un dirigente d'azienda dovrebbe essere valorizzare e sfruttare al meglio il talento dei collaboratori. Dovrebbe.

Il capitale umano di una azienda conta come il capitale sociale, ma difficilmente chi la dirige se ne rende conto.




LIBRI, GIORNALI E FUMETTI

Qualunque cosa possiamo dire, scrivere, fare su Internet non alza le vendite dei fumetti in edicola.

La scena del primo bacio a Micol nel Giardino dei Finzi Contini di Bassani è scritta così bene che vien voglia di baciare la prima che passa.

Siamo sessanta milioni e il massimo quotidiano italiano vende meno di trecentomila copie.

Slot machine? Io non ho mai giocato neppure a flipper, perché le cento lire dei nonni le mettevo da parte per comprarmi Zagor.

I fumetti non sono un genere minore semplicemente perché non sono un "genere".

Venga un fastidioso prurito intimo a chi ha smesso di andare in edicola.

Non ho mai comprato niente da Amazon perché a me piace da matti andare di persona il libreria, e questo piacere per posta non mi arriva.

Le recensioni di qualunque critico non sono, in ultima analisi, che il modesto parere di un fruitore qualsiasi.



MATRIMONIO

Nessun matrimonio s'avrebbe da fare, né domani né mai.

La società dovrebbe crescere accettando come naturale la fine delle relazioni e non creando vincoli sempre più cogenti.

Di solito il tradimento è l'ultimo dei problemi di una coppia.

Vorrei capire quelli che si sposano che cosa non hanno capito del fallimento dei matrimoni degli altri.

Dopo la stagione degli amici che si sposano comincia quella degli amici che si separano.

"Prometto di amarti finché morte non ci separi", sottintende: la morte dell'amore.

Prima di tutto si deve essere amanti, poi fidanzati, compagni, mariti o mogli.

I miei vicini di casa litigano così spesso e così violentemente che l'unica spiegazione per cui non divorziano è che sia un gioco erotico.

Poiché le famiglie della pubblicità non esistono davvero, se ne deduce che anche i prodotti in realtà fanno schifo.




ME STESSO

Non ho nulla contro i detrattori. Se no, lo userei.

"Vorrei prenotare dei posti per lo spettacolo di marionette". "Certo, come si chiama?" "Burattini". Attimo di gelo inevitabile.

Il numero di Dunbar indica il limite di persone con cui un individuo è in grado di mantenere relazione sociali: in media, 150. Io l'abbasso.

Dentro di me ho un mare da cui ogni tanto emerge la pinna di uno squalo.

Se io, per ipotesi, fossi contrario al commercio abusivo per tutti, italiani e stranieri, sarei razzista?

Penso sempre di essere io quello sbagliato ma, a pensarci bene, non vedo in giro nessuno giusto.

Non faccio parte di nessun cerchio magico. Neppure del mio.

Ho deciso di non fare battute sul nome di Banana Yoshimoto perché magari in giapponese "Moreno" vuol dire "finocchio".

Ma i miei spermatozoi saranno contenti di me?

Quelli che mi odiano sono molto bravi, perché hanno scelto un bersaglio difficile, senza appigli.

Non sempre condivido le mie opinioni.

Non do udienza ai questuanti che mi apostrofano chiamandomi "capo".




MONDO

Quando i cinesi sbarcheranno sulla Luna, parlare di "Luna piena" acquisterà un altro significato.

Il senso dell'umorismo degli inglesi è sopravvalutato.




MORTE

Di un suicidio non mi colpiscono e impressionano le motivazioni, che giustifico tutte, ma le modalità.  Ognuno ha il diritto di uscire di scena quando crede, ma sono i modi dolorosi ed efferati che mi sconvolgono.

Se mai mi suiciderò farò in modo che ritrovare il mio cadavere non impressioni nessuno.




NATALE E CAPODANNO

Caro Babbo Natale, invece di venire a portarmi qualcosa di inutile, vieni a portarmi via qualcosa di fastidioso.

Sono buono tutto l'anno e cattivo a Natale.

Ho mal di festa.

Nei pronto soccorso darei il codice verde a tutte le ferite da botti di capodanno esplosi in mano. Vanno curati dopo i raffreddori.

Quando, a sette anni, mi hanno detto che Babbo Natale non esiste, ho pianto.

Il Natale è letale.

Magari saranno anche divertenti, ma se me li propongono come "film di Natale" non vado a vederli.

A questo Natale (come a tutti gli altri) chiedo solo che passi presto.

L'ideale sarebbe un Natale in due o tre. Ma anche a Gesù, Maria e Giuseppe in capo a dieci minuti erano già andati a rompere in duecento.

Se noi raddoppiassimo il prezzo di un fumetto a Ferragosto non ci comprerebbe nessuno. A Capodanno invece tutti pagate il doppio il cenone.

Non mi pesa tanto comprare i regali per tutto il parentado, quanto dover incontrare i parenti per consegnarli.

Dovreste evitare tutti quei locali che siccome é la sera di San Silvestro raddoppiano i prezzi.

Ma a quelli che augurano un sereno Natale, danno davvero così fastidio un po' di nuvole in cielo, che tanto non ci si devo abbronzare?

Di solito ho compassione per tutte le disgrazie tranne per quelli a cui scoppiano i botti di Capodanno in mano.

Il mio albero di Natale ? così piccolo che è un Christmas Duee.

A me lo Spirito dei Natali futuri compare in sogno per mostrarmi l'incubo di alberi da fare e disfare e di Santa Claus appesi ai balconi

Ah, per i fumetti no, ma per i mercatini natalizi i soldi ce li avete, eh?

O fate un presepe napoletano con l'acqua che gira il mulino e le montagne dirupate, o quel che farete sarà una pena da evitare di mostrare.



POLITICA

Ho fatto anch'io la lotta di classe. Noi della II A ci picchiavamo sempre con quelli della III C.

I governatori delle regioni sono quelli che chiudono gli ospedali ma non tagliano i rimborsi ai consiglieri regionali.

La facilità con cui nelle manifestazioni politiche si passa da un milione a due milioni di partecipanti fa schiantare dal ridere.

Lo Stato è come un bambino, più soldi gli dai più ne sperpera.

Il buffo di certi partiti è che basta darsi una parola d'ordine e tutti scattano come un sol uomo. Guareschi ne rideva.

Mi pare di capire che le proteste di piazza siano da incoraggiare o da reprimere a seconda delle bandiere sventolate.

Il premio di maggioranza in realtà premia una minoranza.

Un governante è tanto più apprezzabile quanto più amministra facendo funzionare le cose senza far accorgere la gente della sua presenza, come l’autista del bus.




SESSO

Il porno o è hard o non è.

L'erezione è un fenomeno ESP. Alza un oggetto con il pensiero.



SPORT

Sono favorevole allo sci fuori pista. Così chi ci va lascia libere le piste a noi più intelligenti che non ci andiamo.

Ma se la proprietà è straniera, i giocatori forestieri, l'allenatore estero e i campioni simbolo passano per soldi al nemico, perché tifare?





UMORISMO

I medici più antipatici sono gli oculisti perché perfino i loro pazienti non li possono vedere.

Mi hanno regalato un buono per un trattamento di pedicure. Sono due mesi che mi faccio crescere unghie e calli per sfruttarlo al massimo.

Si... può... disfare!

Oggi ho avuto una giovane donna ai miei piedi. La pedicure.

Ho piantato un ontano qui icino.

Leggo che i profitti del Viagra hanno avuto una impennata.

Costanza Cir è una che fa sempre un sacco di auguri a tutti.

Più che ci penso, più mi convinco di non aver mai visto nessuno scivolare su una buccia di banana.

A musica faccio progressi lenti perché studio piano.

La battoglia contro i resufi è una battaglia pursa.

Io non vado a votare perché ho fatto il vaccino contro l'affluenza.

Della loro guerra contro i Boeri, non ho mai capito perché gli Inglesi ce l'avessero tanto con dei cioccolatini.




UOMINI

A noi uomini il nostro coso ci fa compagnia.

Gli uomini si confidano con gli altri uomini meno che le donne con le altre donne.

L'uomo giusto è la somma di tanti uomini sbagliati.




VITA

Il mio progetto di vita è divenuto un rigetto di vita.

Nella vita contano più i gomiti che il cervello. Fa più strada chi sgomita che chi si ferma troppo a pensare.

Se mi dessero una cella pulita tutta mia e l'accesso alla biblioteca del carcere, l'ergastolo potrebbe essere preferibile alla vita fuori.

Si scopre in "Un anno sull'altipiano" come i soldati in trincea ritenessero loro nemici i propri generali: una chiara metafora della vita.

Uno dei motivi per cui vale la pena di vivere sono le risate.

La vita tende gli agguati.

La vita sono gli hobby e le passioni. Il resto è zavorra.

Nella vita, prima della fortuna ci vuole la pazienza.

Vivere è inutile, ma anche l'inutilità ha un suo perché.


1 commento:

CREPASCOLO ha detto...

Dave Bonelli dormicchia sul sedile di dietro dell'auto di servizio della SBE ( un vecchio Maggiolone ndr ). Boss Boselli guida e Moreno " Mister Bi " Burattini è il navigatore. Sono partiti da via Buonarroti poco dopo il crepuscolo. Rotta per una comic convention. Le mappe sono state fornite da Fergal ( disegnate dal cartoonist ndr ) e dettagliano un punto ics nell'est degli Usa. Un equivoco, capita.
Dave è nella fase ipnagogica - la stessa in cui Sclavi ha scritto i suoi migliori Dyd e Mister Bi tutti i suoi aforismi - e ricorda che SBE parecchi decenni prima sfrecciava su di un'autostrada mentre pensava a come chiamare il suo Zacoso. Dave sogna " e la realtà si fa da parte " ( citaz da Daredevil n. 101 ndr ): vede una foresta/palude/nesso tra le dimensioni/centro commerciale definitivo/ EUR dopo la Bomba in cui indiani metropolitani cannibali depressi si battono contro posse di medici immaginari. Solo Xanax - combo di supereroe e di tramite tra il mondo mistico degli Spiriti Solutori di Enigmi e i Frustrati dall'Acrostico Bizzarro - riesce a tenere la barca diritta ( impara commander Skettino ! ) insieme ai suoi pard Karl Kracco a.k.a Monster Chef, un freak cannibale pentito, e Carl Craus, un medium che in trance sforna aforismi siccome il Ten del Nick Carter di Bonvi.
DB si sveglia di soprassalto, mormorando qualcosa sul fatto che i peperoni della mensa in SBE sono pericolosi. Crede di essere in una ridente cittadina toscana. Sente il rumore di cascate lontane. Tutt'intorno a lui colline verdi come nemmeno nel song di Marcella Bella. BB è perplesso. Mister Bi ridacchia e dice che è tutta colpa di Fergal e che quando e se saranno di nuovo nella SBase sarà il caso di far a coriandoli la mappa e farla assumere al papà di Zagor: adora mangiare ( al)la carta...