sabato 10 maggio 2014

LO SPETTACOLO CONTINUA



La notizia che sto per dare, e che comunque in molti già conoscono, è di quelle che non soltanto fa piacere comunicare, ma anche di quelle su cui non avrei mai scommesso quando, nel febbraio del 2012, il primo numero di Zagor Collezione Storica a colori approdò in edicola. In quel momento erano in programma trenta titoli settimanali. A grande richiesta, la collana venne portata fino al cinquantesimo. Poi si passò a settanta, quindi a cento, infine a centoventi. A un certo punto fu detto che si sarebbe proseguito a oltranza, cioè finché i lettori avessero sorretto, con il loro acquisto, la pubblicazione. Adesso è ufficiale un altro balzo in avanti fin oltre il 140° numero. Raggiungeremo, cioè, almeno l'ultima apparizione di Hellingen, quella scritta da Mauro Boselli nel 1997. Dopodiché, come al solito, si vedrà.
Una così lunga permanenza in edicola, in tempi tanto difficili, con una collana che richiede un certo impegno economico (pur per volumi a colori di 270 pagine), è un piccolo miracolo che testimonia la vitalità dello Spirito con la Scure. Peraltro, la rilettura di molte storie del periodo successivo all'abbandono di Nolitta ha portato molti appassionati a riscoprire e rivalutare avventure a torto non abbastanza apprezzate quando uscirono.
Un aspetto che, naturalmente, mi fa molto piacere è il fatto che la riedizione a colori riguarderà anche i miei primi lavori, a partire da "Pericolo mortale" di cui è imminente la riproposta. Rileggere le sceneggiature dei miei esordi mi fa uno strano effetto: oggi riscriverei tutto in un altro modo e mi accorgo di preferire cose più recenti a quelle di quel periodo.
In ogni caso, ritrovarle in edicola offrirà l'occasione per riparlarne.
Buona lettura!


4 commenti:

Anonimo ha detto...

E invece Pericolo Mortale era perfetta così, Moreno! Magari leggerne oggi di storie con quell'atmosfera. La vignetta lunga nel primo albo in cui, dopo le urla che vengono dal bosco, tutti scrutano nelle tenebre con le armi in pugno attorno al fuoco del bivacco, mi fece venire i brividi!

Wayne

Anonimo ha detto...

E' anche un occasione per rimpinguare il tuo conto.

Cesare Milella ha detto...

Bella notizia!
Speriamo che succeda come per Tex e la Collezione Storica a colori arrivi a ridosso dei numeri di Zagor in uscita in edicola.
Io continuerò ad oltranza nell'acquisto: è un bel rito per me dedicare parte del sabato mattina alla lettura dello Zagor a colori.

Emanuel Neto ha detto...

Grande notizie! É veramente un piacere sapere che la collezione storica a colori di Zagor continuerà. Per me, la storia dell'ultima apparizione di Hellingen è magnifica.
Sono Portoguese, mi piace molto Zagor e ho già molti libri di questa collana!