martedì 9 giugno 2015

IL SIGNOR STRAVIDEO



A volte capitano delle cose che uno non ci avrebbe mai creduto. Per esempio, a me è successo, poche settimane fa, di ricevere una telefonata in cui uno scrittore ha insistito perché fossi io a illustrare (con ben quindici disegni) il suo nuovo libro. Cioè, cercate di capire: mi è stato chiesto di disegnare, non di scrivere. Ho cercato in tutti i modi di declinare l'invito, spiegando che mi vergognavo - visto il genere e il livello dei disegni che riesco a fare - ma il mio interlocutore non ha voluto sentire ragioni: ci teneva.
Trattandosi di un amico, non sono stato in grado di dire di no e ho accettato il rischio di espormi al pubblico ludibrio. 



L'autore di "Un nuovo amico per il signor Stravideo" è Bruno Santini: attore, conduttore radiofonico, scrittore e giornalista fiorentino, autore teatrale, grande appassionato di Zagor. Lo avete visti sul grande schermo in cento film (per citarne uno, nel "Ciclone" di Pieraccioni), e in TV come interprete del cast di molti sceneggiati di successo (Caruso, Carabinieri, Distretto di Poliza, RIS, eccetera). Siamo amici da molto tempo, e ho avuto il privilegio di averlo come lettore d'eccezione delle poesie di Giuseppe Geri quando ho presentato il mio libro "Il poeta delle piccole cose" a Gavinana, sulle montagne pistoiesi, dove sono nato (e soprattutto dove è nato il Geri).

Bruno ha scritto anche diversi libri, e in particolare negli ultimi due anni (nel 2013 e nel 2014) si è cimentato come autore di racconti per bambini, inventandosi un personaggio molto divertente, il Signor Stravideo, buffo ometto accompagnato dal fedele cane Filippo, maniaco dei gadget tecnologici. Il primo libretto della serie si è intitolato "Strano il signor Stravideo" ed è stato illustrato da Simone Frasca; il secondo è stato "Lo strano mondiale del signor Stravideo", con i disegni di Luca Boschi. Adesso, nell'aprile 2015, ecco "Un nuovo amico per il signor Stravideo", con gli scarabocchi del sottoscritto.

L'editore è Sarnus (www.sarnus.it) un marchio delle Edizioni Polistampa di Firenze, 80 pagine, 5.90 euro. I colori della copertina sono di Gian Mauro Cozzi (un nome ben noto ai cultori Bonelli). 

Il racconto di Bruno è molto divertente, i miei disegni sono quel che sono, ma ci sono. Qui di seguito troverete un po' di materiale, se siete incuriositi (se non interessati) dall'argomento.






Lo Stravideo di Luca Boschi
Lo Stravideo di Simone Frasca

1 commento:

Anna Teresa Fiori ha detto...

Congratulazioni, eclettico Moreno!!
D'altronde, anche i Giamburrasca hanno più volte detto quanto tu sia bravo a disegnare!

"A me Moreno ha fatto un disegno su un foglio bianco e devo dire che è davvero bravo a disegnare!" (Arianna Karol)

"Mi è piaciuto moltissimo vedere Moreno Burattini disegnare Cico: è bravissimo!" (Flaminia)

"Ero super felice perché Moreno mi ha fatto una dedica con un disegno." (Lorena)

"E' stato bellissimo quando Moreno mi ha disegnato su una pagina di diario Cico che diceva <> (Romeo)

E questi sono solo alcuni dei commenti che hanno fatto... :-)