lunedì 14 dicembre 2015

A BELGRADO, DI BUON GRADO!




Gli ultimi mesi sono stati, per il sottoscritto,  particolarmente ricchi di avvenimenti e di appuntamenti, al punto da non essere riuscito a render conto di tutti in questo spazio. Mi hanno infatti invitato per due volte all'estero (in Serbia e in Croazia), ho fatto anche il giro d'Italia (Rimini, Cosenza, Barga, Roma, Lucca, Senago, Piacenza), ho accompagnato varie volte visite guidate alla mostra sui miei 25 anni di attività allestita a Gavinana (in provincia di Pistoia - prorogata fino al 6 gennaio), così come ho presentato in più occasioni e in varie città i quattro libri con il mio nome in copertina da poco usciti. Di ogni evento ho dato conto sulla mia pagina Facebook, ma mancano qui sul blog le puntuali cronache fotografiche a cui in passato vi avevo abituato. 

Cercherò di porre rimedio cominciando con il resocontare il viaggio a Belgrado che si è svolto tra il 24 e il 27 settembre 2015, in occasione del tradizionale "Comic Stripa", il più importante Festival del Fumetto serbo. Erano con me Walter Venturi e Marcello Mangiantini, ma sul luogo si è unito al gruppo anche Bane Kerac, il disegnatore del Color "Il passato di Guitar Jim". In Serbia il nostro Zagor è popolarissimo e l'entusiasmo del pubblico è stato pari all'interesse di stampa e TV, che ci hanno dedicato grande attenzione. Le foto che seguono documentano i principali momenti della kermesse.
Qui di seguito, la notizia della manifestazione come è stata data dal sito Bonelli.

Un grazie agli amici di Belgrado che ci hanno invitati e ai nostri interpreti.


ZAGOR A BELGRADO!

Lo Spirito con la Scure e il Grande Belzoni sono tra i personaggi che animeranno la nuova edizione dell'International Comics Festival - Salon Stripa di Belgrado. Tra gli ospiti, Moreno Burattini, Marcello Mangiantini e Walter Venturi.

Dal 24 al 27 settembre, a Belgrado, si svolge la nuova edizione dell'International Comics Festival - Salon Stripa. Tanti gli ospiti internazionali, tra i quali i nostri Moreno Burattini e Marcello Mangiantini (in rappresentanza di Zagor) e Walter Venturi, che presenterà il suo "Il Grande Belzoni", nell'edizione pubblicata da Phoenix Press, e parteciperà ad alcuni workshop.
Diverse le occasioni d'incontro con i nostri autori. Vi segnaliamo, in particolare, sabato 26alle 19:00, l'incontro con Moreno Burattini, incentrato sull'uscita del seicentesimo albo di Zagor.
Per maggiorni informazioni e per il programma completo della manifestazione serba, visitate il sito ufficiale.



Il catalogo e il programma del Salon Stripa di Belgrado edizione 2015, con Zagor in copertina.


Il mio pass, la locandina e la targa che mi è stata assegnata per la partecipazione al Salon Stripa 2015.

Ci sono anche delle buste di carta zagoriane!

Lo Zagorone croato (in vendita in serbia) con la storia "Corsa disperata", variant cover di Joevito Nuccio.

La maglietta del Festival di Belgrado.


Zagor per le strade della capitale serba.

Zagor a Belgrado.

Marcello Mangiantini, Moreno Burattini e Walter Ventri ospiti a Belgrado

Aleksandar Petrović, leader degli Orthodox Celts, una band molto nota in Serbia

Standiste zagoriane

La sala degli incontri al Salon Stripa


I fan di Belgrado hanno Zagor nel cuore e, talvolta, sul braccio.

Il punto dove la Sava (che viene da Zagabria) si unisce al Danubio (che viene da Vienna e da Budapest) a Belgrado.

La Sava e il Danubio si uniscono sotto la fortezza di Belgrado.

Una trattoria tipica: ottima la cucina balcanica tradizionale.

Il celebre Hotel Moskva

L'albergo della Dolce Vita di Belgrado.

Dusan Mladenovic, il giovane editore di Zagor in Serbia, ci porta a cena.


A cena in ottima compagnia!

La sala piena per l'incontro zagoriano.


Io sul palco tra il conduttore e il mio interprete.

La firma degli autografi.

Le foto con i lettori.

L'opera di un artista locale.






Il mio interprete Goran Zevic.

La mostra su Zagor che ho curato scegliendo le tavole da esporre.


Vanità di vanità.


Il titolo dice: "Zagor ha un cuore serbo".


Sandra Knezevic, la nostra interprete. Traduce anche Tex in Serbia.
Alcuni espositori del Salon Stripa.


Fumetti in vendita a Belgrado.


La mostra su Zagor.


Walter Venturi firma copie del suo "Grande Belzoni".


Non sono convinto che sia la mia foto migliore, ma tant'è.


Goran Zevic, il nostro interprete.


La bella Helena.


Carri armati in mostra nella fortezza di Belgrado. Walter Venturi voleva portarsene uno a Roma per viaggiare nel traffico della capitale.

Magliette in un chiosco nel centro di Belgrado.


Vetrina di una libreria del centro di Belgrado.



3 commenti:

Enzo 0 ha detto...

Continua così Moreno. Diffondi il verbo di Zagor.

Enzo 0 ha detto...

Continua così Moreno. Diffondi il verbo di Zagor.

Francesco Romani ha detto...

Foto molto belle! ^^ Prima sentivo parlare di Zagor fuori Italia giusto dalla posta del mitico e compianto Sergione. Come cambiano le cose grazie alla tecnologia!