domenica 17 luglio 2011

LA BORSA DELLA SPESA

Mi capita spesso di sentirmi chiedere se, io che per mestiere faccio e revisiono fumetti, poi i fumetti li leggo ancora, per diletto privato. E, nel caso che succeda, quali sono le mie letture. In effetti so di miei colleghi che i fumetti hanno smesso di leggerli (come la maggior parte della popolazione alfabetizzata mondiale, del resto). Io, invece, continuo. Il che non è del tutto ovvio: dopo otto ore passate in ufficio a finirmi gli occhi a leggere fumetti per lavoro, non a tutti verrebbe in mente di dire: "ah, adesso mi rilasso un po' leggendo ancora altri fumetti". E' come se Rocco Siffredi tornasse a casa dopo otto ore sul set e la bella moglie Rosa Caracciolo (quella nella foto qui sopra) gli dicesse: "ah, adesso ci rilassiamo un po' facendo l'amore". Eppure, per me è ancora così. Non spengo la luce per dormire prima di aver letto un po' di fumetti e qualche capitolo di un libro (a volte, di due). Se non ho da leggere, non riesco a prendere sonno. Comunque sia, dato che venerdì scorso ho ritirato dalla mia fumetteria di fiducia un po' di libri che ho in abbonamento o che avevo ordinato, vi faccio vedere quali sono stati gli ultimi acquisti (scusate le foto fatte con il telefonino). Acquisti che devo ancora leggere, perciò non vi faccio la recensione di ognuno, limitandomi a giustificare la mia scelta. Citerò soltanto i volumi e non elencherò i vari Ratman, Alan Ford, il Vernacoliere e le tante altre collane e riviste da edicola che seguo regolarmente



Ivo Milazzo
EMOZIONI
S.C.M. Edizioni
Euro 55

Il prezzo non sono esattamente noccioline, per soltanto cento pagine. Ma Ivo Milazzo vale sempre l'acquisto. In questo caso si tratta di una antologia di illustrazioni (in gran parte acquarelli) stampati su carta ruvida come quella da disegno, difficili da reperire altrove perché realizzati per le occasioni più diverse. Per chi, come me, ci tiene ad avere tutto di un artista, non si può prescindere.



Stefano Mercuri
CAPITAN MIKI
L'EROE DEI RANGERS
Volume 1
Collana Grandi Opere
Editoriale Mercury
Euro 40


Capitan Miki è un eroe della generazione precedente alla mia, ma fin dalle mie prime letture mi è sempre capitato di trovarmi fra le mani i suoi albi, benché io preferissi il Grande Blek. Andavo matto per le gag di Salasso e Doppio Rhum, però, più che per quelle di Roddy e il Professor Occultis. Stefano Mercuri, appassionato prima che editore, inzia a ripercorrere la storia editoriale del giovanissimo Ranger del Nevada alternando testi critico-filologici e pagine a fumetti.




Autori vari
DYLAN DOG 25
Il mito di una generazione
Centro Fumetto Andrea Pazienza
Euro 15

Si tratta del catalogo della mostra per i 25 anni di Dylan Dog. All'interno, foto e disegni rari o mai visti, cimeli, documenti, curiosità, retroscena (il materiale proviene soprattutto dalla raccolta di Marco Cortellazzi). Sfogliarlo mi ha subito divertito.




Benito Jacovitti
AUTOBIOGRAFIA MAI SCRITTA
a cura di Antonio Cadoni
Stampa Alternativa / Nuovi Equilibri
Euro 20

Ho avuto la fortuna di aver conosciuto Benito Jacovitti (ho anche alcune foto con lui che un giorno magari vi mostrerò), ma quando l'ho incontrato, negli anni Novanta, mi sembrava di averlo sempre conosciuto. E' stato un genio. Come geniale è questa autobiografia ottenuta collegando fra loro pagine di fumetti, brani di interviste, dichiarazioni sparse in cui il grande Jac racconta la sua vita.




Marini - Desberg
LO SCORPIONE
Vol. 2 Il diavolo in Vaticano
Panini Comics
Collezione 100%
Euro 13

Dopo aver visto a Lucca Comics una mostra di tavole originali di Enrico Marini ho deciso che mi sarei procurato tutto ciò che avrebbe disegnato, e sto mantenendo l'impegno. Inoltre, le avventure storiche mi sono sempre piaciute e da quelle Settecentesche è facile trarre qualche spunto per le storie di Zagor, hai visto mai. Il mio sogno è, ovviamente, far illustrare a Marini il kolossal che ho in mente sull'assedio di Firenze del 1530. Vabbè, almeno sognare si può, no?




Paco Roca
L'INVERNO DEL DISEGNATORE
Tunuè
Euro 16,90

Dopo aver letto "Rughe", ed averlo giudicato un capolavoro, non potevo non acquistare un altro volume di Paco Roca. Questo, peraltro, mi è stato segnalato dal mio amico Giovanno Gualdoni, tanto impressionato anche lui da "Rughe" da averci tratto lo spunto per una fra le più belle storie di Dylan Dog degli ultimi tempi.


Giovanni Guareschi e altri autori
DON CAMILLO A FUMETTI
Il capobanda piovuto dal cielo
ReNoir Comics
Euro 14

Da grande ammiratore di Guareschi, non potevo perdermi questo volume, il principale sceneggiatore del quale è Davide Barzi, con molte mani (tutte talentuose, mi pare) che si alternano ai disegni.



Mézieres - Christin
VALERIAN E LAURELINE
Agenti spazio-temporali
L'integrale, volume 3
001 Edizioni
Euro 16

Leggevo le avventure di Valérian sul "Messaggero dei Ragazzi", quand'ero piccolo e quando non avevo la minima idea che fosse una serie francese piuttosto che italiana o americana, ma mi piacevano da matti. Da grande, nessuna delle edizioni edite nel nostro Paese che ho rintracciato mi ha mai soddisfatto, e ho finito per farmi rilegare le puntate del MERA. Adesso, la cronologica delle 001 Edizioni mi ha riempito di gioia. Se soltanto fosse cartonata e un po' più grande...




Rosinski - Van Hamme
THORGAL
Vol. 4 - Tra terra e luce
Panini Comics
Collezione 100%
Euro 17

Thorgal è la serie Bonelli che ci vorrebbe (almeno per assecondare i miei gusti): avventura, magia, storia, sentimenti, viaggi, fantascienza. Van Hamme è uno sceneggiatore magnifico. A me, mi piace. La riedizione Panini pubblica quattro episodi per volta. Poiché non li ho tutti (e non credo che tutti siano usciti in italiano), e poiché quelli che ho sono sparsi in varie edizioni dissimili o addirittura sono da ricercare sulla (rimpianta) rivista Comic Art, ben venga questa cronologica.


Benito Jacovitti
JACORAMA
Il mondo surreale di un genio della comicità
Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri
Euro 30

Una delle caratteristiche di Jacovitti è sempre stata quella di realizzare le sue incredibili "panoramiche". Questo enorme volume le raccoglie a partire dalla fine degli anni Quaranta fino al 1995. Gianni Brunoro scrive la prefazione, ed è sempre un bel leggere. Un libro clamoroso.



Jodorowsky - Moebius
L'INCAL - L'integrale
Magic Press
Euro 25

Il volume raccoglie i sei volumi della saga dell'Incal (1981-1988) utilizzando i colori delle edizioni originali, corretti e restaurati. Avevo i sei capolavori in volumi sparsi con colorazioni davvero sgradevoli, e ho voluto rileggere tutta l'opera nella policromia voluta a suo tempo da Moebius.



Charles Schulz
THE COMPLETE PEANUTS VOL. 13
Strisce giornaliere e domenicali daL 1975 AL 1976
Panini Comics
Euro 28

Si tratta della raccolta definitiva dei Peanuts, un'opera imperdibile e immancabile nella biblioteca di chiunque ami i fumetti, l'umorismo, la letteratura e la poesia. Avevo già un po' tutte le strisce in cento pocket, libretti, libri e volumi ma questa mi sembra l'edizione migliore. Peccato solo per il formato un po' piccolo, le strip andrebbero lette molto più grandi per potersele davvero godere, ma insomma non si può avere tutto dalla vita. Sarebbe come chiedere che la stessa operazione fosse riservata alla cronologia completa di BC, di Wizard of Id, di Beetley Baley, di Andy Capp, eccetera eccetera. Chiaramente impossibile.

11 commenti:

Luca Lorenzon ha detto...

Metà di questi volumi li ho presi anch'io, e la maggior parte degli altri non li ho presi solo perchè li ho già in altre edizioni o perchè quest'ultima non mi soddisfaceva.

In merito agli autori di fumetti che non leggono (più) fumetti, è vero che quando leggi le interviste in cui lo dicono sembra che sputino nel piatto in cui mangiano ma è anche vero che, oltre al fattore-Rocco che indichi tu, i fumetti sono una forma d'espressione talmente istintiva che non serve avere una panoramica storica o aggiornata per produrli. Nè c'è la necessità, essendo piuttosto settoriali, di leggere cosa fa la "concorrenza" per stare al passo coi tempi.

Citi dei volumi dell'Incal stampati male. Io ho le edizioni Grifo/Edizioni Di e mi sembrano ottimi... Forse intendevi la pubblicazione su rivista?

Marco Frosali ha detto...

Che belle scelte, eterogenee e mirate.
Mi piacerebbe che facessi più spesso questa "carrellata" di libri, fumetti o film, ci possono fare da bussola nel marasma di pubblicazioni e video che si accalca in continuazione

Ramath ha detto...

Caro Moreno,
vorrei aggiornarti sulla carriera di Rocco Siffredi,di cui un po' tutti noi,ne abbiamo seguito gesta e mirabolanti avventure,non senza un pizzico di sana invidia.
Ha appeso "l'attrezzo" al chiodo,non fa piu' quel genere di films,anzi leggevo ultimamente che ben presto lo vedremo in quache fiction TV.
Non so se sarà un bene oppure un male,ma di certo lo preferivamo nelle prime vesti (uso un paradosso!!) di attore.

Complimenti alla tua sterminata biblioteca di fumetti e libri vari,indice di una vivacità intellettuale che ti riconosco.
Personalmente,ho perso l'interesse verso i libri,aumentando di pari passo,le mie letture fumettistiche.
Ho fatto male?? Non so,dicono che dopo i 50 si regredisce un po' verso uno stato infantile.Presumo che l'importante sia leggere qualunque cosa,magari un'autobiografia del "Rocco" nazionale a cui tutti noi dobbiamo qualcosa in fatto di fantasie erotiche inespresse ed inconfessabili.

Alla prox.

Alessio ha detto...

La raccolta completa delle strisce dei Peanuts la trovo quasi migliore nell'edizione Baldini & Castoldi (Il grande libro dei Peanuts): di contro c'e' che le tavole domenicali sono in volumi separati e un filo di continuita' si perde, ma a favore c'e' la maggiore grandezza delle strip, la traduzione "storica" di Linus, la compattezza dei volumi (che si fa sempre piu' fatica a trovare spazio in casa, e per fortuna che forse sta davvero finendo il Tex di Repubblica) e soprattutto lo sterminato tempo di pubblicazione dell'intera opera da parte di Panini.
Per il resto... quando le tasche lo permetteranno :)

Alessio ha detto...

PS: il nostro membruto eroe e' impegnato attualmente nella nobile campagna contro l'abbandono degli animali ( http://www.petsblog.it/post/3346/rocco-siffredi-contro-gli-abbandoni-estivi ) anche se sulla rete si trova una versione piu' efficace del messaggio :) http://www.petsblog.it/post/3370/rocco-siffredi-in-campo-contro-gli-abbandoni

Moreno Burattini ha detto...

Per Marco Frosali: dato che l'espertimento è piaciuto, mi riprometto di tornare a postare altre "lista della spesa" e invito chi voglia a suggerire le proprie.

Anonimo ha detto...

Bellissimo il volume dedicato a c.miki. L'edizioni mercury con queste biografie ci sa davvero fare!
Angelo

Moreno Burattini ha detto...

Per Ramath: Rocco Siffredi ha di recente recitato in un film comico con Massimo Boldi, che uscirà (credo) in novembre. Spero che Massimo Boldi non reciti in un film di Rocco Siffredi per restituire la visita. Comunque non credo che abbia smesso con l'hard, almeno come regista e produttore (ma di recente, è tornato anche davanti alla macchina da presa dopo un periodo in cui si limitava a stare dietro - sempre alla macchina da presa, intendo). Ho letto la sua autobiografia "Io, Rocco", e l'ho trovata bella e interessante. Comunque, a proposito di pornodivi, l'autobiografia da leggere assolutamente è quella di John Holmes, avventurosa e coinvolgente, piena persino di intrighi thriller e noir. Magari ne parlerò in un prossimo articolo (se interessa l'argomento).

Moreno Burattini ha detto...

Per Alessiuo: ovviamente io ho anche i volumoni della Baldfini & Castoldi :-)

Ramath ha detto...

Caspita Moreno...!!!
La tua cultura a 360° su Rocco ed i suoi "fratelli" mi lascia piacevolmente sorpreso!! In genere,chi ama la cultura nel senso piu'alto del termine,mal si associa con questi argomenti piu' "terreni",riservati piuttosto al popolino.Presumo che le terre toscane,da sempre culla dell'arte e della bellezza,hanno positivamnete influito su di te,sia dal punto di vista cultural-fumettistico,che su quello ben piu' godereccio e "divertente" dell'apprezzamento erotico in tutte le sue sfaccettature.
Benvenuto, o "compagno di merende"....:::)))

CREPASCOLO ha detto...

Boldi in questo momento lavora + di Scamarcio e di Mastrandrea.
Sta girando un biopic sulla vita del mago Otelma - di cui è un sosia - che ha elementi quasi agiografici. Ho visto un teaser con Max Cipollino che legge un bigino del Necronomicon ed evoca un demone che ricorda un Gabibbo disegnato da Jamie Hewlett.
Il progetto, però, che gli aficionados di questo blog aspettano con più ansia è - finalmente - un film prodotto in Italia che narri le gesta dello Spirito con la Scure. Boldi ha sostenuto un provino per il ruolo che sentiva nelle sue corde - Cico of course - che è stato assegnato a Ely Wallach. Così va il mondo. L'ex batterista di Jannacci non si è perso d'animo, ha indossato una casacca rossa con l'icona di un pennuto e ha mimato un duello con Supermike. Sequenza presa di peso dalla famosa gaffe di Bongiorno con la signora Longari. Il regista è un visionario - ha cercato per anni di convincere la SBE a pubblicare un fumetto di Sandra e Raimondo in salsa western copia incollando i dialoghi di Willer e Carson - ed è entusiasta della prova di Boldi. Io ho lavorato sul set come trovarobe - lo avevo fatto anche per Rocco e nulla mi spaventa più - e ho cercato di imporre Little Tony, il ''mio'' Zagor da sempre, ma era una partita persa in partenza e, a settembre, negli stessi giorni di Green Lantern, in alcune sale anche in 2D, uscirà Zagor nella Valle delle Cipolle Carnivore. Colonna sonora di Bobbi Solo. Cattivi !