lunedì 17 settembre 2012

IL GRAN RIFIUTO


Ci fu un tempo (tanti, tanti anni fa) in cui mi illudevo di essere anche in grado di disegnare strisce e vignette umoristiche. E difatti, ho pubblicato a lungo strip su giornaletti parrocchiali e sindacali: rivistine davvero senz' arte né parte, ma che erano già una palestra. Invece, non sono mai riuscito a pubblicare niente su una testata storica dell'edicola italiana,  "La Settimana Enigmistica", alla cui redazione ho spedito più volte dei disegni, senza  ottenere neppure una riga di risposta con su scritto: "No". Non mi hanno nemmeno considerato. E così, dopo aver parlato più volte su questo blog della "Settimana" e delle sue mitiche vignette, ecco qua, per la vostra curiosità, i miei lavori giovanili rimbalzati in Piazza Cinque Giornate come palline da ping pong contro una parere di basalto.


LE VIGNETTE DEL GIOVANE MORENO BURATTINI







 






8 commenti:

Baltorr ha detto...

Le due barzellette "religiose" te le avranno cassate per principio (non mi pare di averne mai vista una di tal genere sulla Settimana), le ultime due perché troppo "oseé"...
Comunque sono tutte carine!;-)

Anonimo ha detto...

Forse il disegno è ancora poco personalizzato... non me ne intendo, però le battute potrebbero anche essere considerate discrete. Da quello che ricordo c'era anche una didascalia che nelle pagine delle vignette diceva: risate a denti stretti. Quindi...
Tu come ti spieghi il rifiuto, anzi, nemmeno una formale risposta?
Cico Boy

Anonimo ha detto...

Niente male davvero.
Magari se ti prendevano in considerazione oggi ci sarebbe stato un concorrente di Giorgio Forattini.
La vena umoristica c'era già allora ed il tratto sarebbe migliorato dopo poco tempo.
La prossima volta che ci si vede oltre ad una dedica ti chiederò un disegnino. :-)

(zenith52)

Simone ha detto...

I disegni non mi sembrano molto peggiori di altri lavori attualmente pubblicati, anzi!.... con l'esercizio potevi avere un futuro :-) Diciamo che probabilmente sei capitato nel posto sbagliato al momento sbagliato, anche se devo dire che alcune battute non sono il massimo del "politically correct" (termine che odi lo so)per una rivista a larga diffusione "familiare" come La Settimana. Ma magari è solo una mia impressione... ciao!

ninaccio ha detto...

beh, come già detto in precedenza, avendole viste su FB, confermo che sono carine e in linea (anche grafica) con ciò che pubblicavano...chissà perché sono state scartate, sarebbe curioso saperlo, a questo punto!

Anonimo ha detto...

Disegno poco maturo e non il massimo dell'originalità per le battute...
Sono contenta che non ti abbiano permesso di continuare, perché il lavoro fatto su e per Zagor è di gran lunga una delle cose più incisive viste nel campo del fumetto italiano. Ci abbiamo guadagnato tutti, dal GRAN RIFIUTO.
Lei&Vandelli

Roberto ha detto...

ci fosse stato del basalto anche in via Buonarroti!

Anna Teresa Fiori ha detto...

UAO!!! Chissà perché non sia stato pubblicato nulla!!! A me piacciono molto, sia per i disegni che per le battute!