mercoledì 22 giugno 2011

L’ALBO DEI MORTI VIVENTI


Lo so che alla fine le segnalazioni sono troppe e che a voler dare la caccia a tutti gli albi, gli albetti, le riviste, i cataloghi e gli opuscoli si diventa come degli zombi allucinati che si muovono per le mostre attratti dall’odore delle prede. Però, io devo fare il mio dovere di comunicatore comunicando appunto quel che potrebbe interessare ai morti viventi in ascolto (schiera a cui anch’io appartengo, visto che al richiamo ancestrale dell’albetto non sfuggo neppure io). Perciò, date un’occhiata alle pubblicazioni che vi mostro qui di seguito e decidete voi se uscire dalle tombe in cerca di cibo.




Questo che vedete qui sopra è, aperto e disteso, il flip-book distribuito in omaggio in occasione di Parma Fantasy, nei giorni 11 e 12 giugno 2011. Si tratta di un albetto di sedici pagine, delle quali otto dedicate a Zagor in occasione del suo cinquantennale, e otto dedicate a Nathan Never per festeggiare i suoi primi venti anni. Lo spillato si può leggere, capovolgendolo, sia da un lato che dall'altro. Il disegno double-face è opera di Marco Torricelli e Ivan Calcaterra. I testi di commento sono di Mirko Perniola, che è sceneggiatore sia dello Spirito con la Scure che dell'Agente Alfa. All'interno troverete, per la parte riguardante l'eroe di Darkwood, i disegni di prova zagoriani di otto disegnatori che poi avrebbero fatto carriera, quelle illustrazioni, cioè, mostrando le quali Marco Verni, Gianni Sedioli, Giuseppe Prisco, Joevito Nuccio, Paolo Bisi, Marcello Mangiantini, Michele Rubini e Yannis Ginosatis sono stati "assunti" nello staff (Ginosatis, per la verità, è finito a Tex: ma si era presentato per Zagor). Nella parte nathanneveriana ci sono invece illustrazioni di tipo "professionale" scelte fra quelle meno viste, realizzate in passato per mostre e manifestazioni. Per richiedere la pubblicazione do contattate COSMIC SHOP di Fidenza (in Via Gramsci 67/b - 43036 Fidenza PR - Tel. 0524-514887 - e-mail: michele@cosmicgroup.it).



La copertina di Gallieno Ferri realizzata per il numero del cinquantennale, "Lo scrigno di Manito", fa da cover anche al n° 238, datati giugno 2911, del catalogo "Anteprima" della Pan Distribuzione (reperibile in fumetteria al prezzo di un euro). All'interno, si può leggere un pezzo di Stefano Feltri intitolato "Zagor: cinquanta anni di avventure" e una mia intervista, che ho rilasciato allo stesso articolista in occasione del cinquantennale, pubblicata su ben due pagine sotto il titolo "L'avventura non morirà mai". Feltri, peraltro, ha scritto una belle recensione sul "Fatto quotidiano" in occasione dell'uscita dello Zagorone "Il castello nel cielo".


L'opuscolo qui sopra, invece, è stato realizzato dall'Associazione Proteus, organizzatrice in passato di varie edizioni di Oltrecomics nell'Oltrepò pavese. L'occasione per pubblicare questo libretto è stata quella del ciclo di incontri in calendario a Pavia in occasione del Festival del Ticino 2011: uno di questi si è svolto martedì 21 giugno nel Castello Visconteo, presenti Sergio Bonelli, Mauro Boselli e Fabio Civitelli che hanno presentato il libro "Tex Willer: il romanzo della mia vita" davanti a un pubblico folto ed entusiasta. Il prossimo evento, a cui siete pregato di non mancare dovunque abitiate, è previsto per il 28 giugno, ore 21, nello stesso luogo. Parteciperemo io, Marco Verni e Graziano Romani (che avrà con sé la sua chitarra) e probabilmente sarà dei nostri anche Sergio visto che presenteremo, fra le altre cose, la sua biografia, intitolata "Guido Nolitta: Sergio Bonelli sono io". In quell'occasione, i partecipanti potranno avere in omaggio, appunto, l'opuscolo "Quando i fumetti erano a striscia", che contiene un mio breve saggio e molte sfiziose illustrazioni a colori di albi davvero rari e difficili da vedere.



È disponibile da qualche giorno anche il settimo numero di SCLS Magazine, la rivista dedicata allo Spirito Con La Scure, che per l'occasione si è rinnova e, per sottolinare la nuova veste grafica e contenutistica, aggiunge al suo titolo la parola "GOLD". Vedete qui sopra la copertina inedita di Stefano Andreucci, ispirata evidentemente al team-up de "Lo scrigno di Manito". Nelle 54 pagine della rivista, spillata, di grande formato e interamente a colori, spicca una lunga intervista a Sergio Bonelli, rilasciata in occasione dei 50 anni di Zagor. Per saperne di più e per richiedere la pubblicazione, scrivete a sclsmagazine@gmail.com.


Anche quest'anno è stato pubblicato, a cura dell'Associazione culturale "La Fonte" di Borrello (Chieti), un numero monografico di 40 pagine a colori, di grande formato, intitolato "Borrello Comics 2010", che raccoglie le foto e i disegni realizzati della manifestazione svoltasi nel borgo appenninico lo scorso agosto. In quell'occasione, Mauro Laurenti (una delle colonne zagoriane) ha schizzato decine di illustrazioni estemporanee raffigurando lo Spirito con la Scure nel contesto degli angoli più caratteristici della località e dei suoi dintorni. A corredo dell'antologia di immagini, curata da Argentino D'Auro, molti articoli tra cui uno mio, dedicato appunto al disegnatore della cover che vedete qui sopra, e intitolato "L'aura di Laurenti". Per saperne di più, è disponibile un sito Internet: www.borrellosite.com , visitando il quale potrete contattare l’Associazione culturale “La Fonte”, presso i quali potete acquistare, se volete, la pubblicazione.



Infine, ecco la strepitosa copertina di un albo che non esiste. Dunque, non cercatelo. Gli autori sono i misteriosi Graz-Mor-Joe. Il primo ha fatto le matite, il secondo il Cico in alto a sinistra, il terzo le chine. Il tutto è stato realizzato a Zagabria in un momento ludico da Graziano Romani, il sottoscritto e Joevito Nuccio. L'originale è in mani croate. Non ne sappiamo di più. Se raggiungesse quotazioni altissime, avvisateci.

1 commento:

Ramath ha detto...

Se lo Zagor dell'ultimo disegno è di Graziano Romani,gli farei senz'altro un provino.