martedì 31 gennaio 2012

POCHE PAROLE


Copertina del n° 1
di ZAGOR COLLEZIONE STORICA A COLORI
Illustrazione di Gallieno Ferri


Copertina dello Zagor a striscia I serie n° 1
illustrazione di Galllieno Ferri (1961)



Copertina dello Zagor a striscia I serie n° 2
illustrazione di Galllieno Ferri


Copertina dello Zagor a striscia I serie n° 3
illustrazione di Galllieno Ferri


Copertina dello Zagor a striscia I serie n° 4
illustrazione di Galllieno Ferri


Copertina dello Zagor a striscia I serie n° 5
illustrazione di Galllieno Ferri


Copertina dello Zagor a striscia I serie n° 6
illustrazione di Galllieno Ferri


Copertina dello Zagor a striscia I serie n° 7
illustrazione di Galllieno Ferri


Copertina dello Zagor a striscia I serie n° 8
illustrazione di Galllieno Ferri


Copertina dello Zagor a striscia I serie n° 9
illustrazione di Galllieno Ferri


Copertina dello Zagor a striscia I serie n° 10
illustrazione di Galllieno Ferri

Le cover delle strisce sono state riprodotte dalla collezione di Filippo Tassi.

15 commenti:

cingachgook ha detto...

pelle d'oca... è perfetta sotto tutti i punti di vista, e sembra disegnata ieri. mi sembra di tornare bambino... conterò i giorni!

Stefano ha detto...

Finalmente Moreno,
adesso so che è una realtà.

Grazie a te.

Lorenzo71 ha detto...

Non vedo l'ora, non vedo l'ora, non vedo l'ora, non vedo l'ora, non vedo l'ora, non vedo l'ora. Che scritto così sembra un po' "IL MATTINO HA L'ORO IN BOCCA" di Nicholson in Shining. Ma da quando ho saputo questa cosa della raccolta storica non penso ad altro, o comunque diciamo che tra freddo, neve, aumenti, bimba di tre anni con l'influenza ecc lo Zagor collezione storica è diventato un po' il pensiero felice che mi aiuta a volare come Peter Pan!

Anonimo ha detto...

C'E' DA RIMANERE A BOCCA APERTA...TUTTI IN EDICOLA....NUN70

Anonimo ha detto...

Ottima colorazione.
A proposito di colori...., direi che le strisce postate sono originali....., la tua collezzione?
:-)
(zenith52)

Moreno Burattini ha detto...

Per Zenith 52: caro Filippo, in effetti sto pubblicando le cover della tua collezione, che hanno solo il difetto di essere state scansionate a risoluzione troppo bassa per la stampa, e così ho dovuto chiedere a un altro collezionista milanese, Vittorio Simonini (Molksatko sui forum) di portarci in redazione le sue strisce da utilizzare per mettere immagini dentro i volumi di Repubblica. Altri collezionisti ci sono venuti in soccorso con tavole originali di loro proprietà che ci hanno fatto riprodurre. A tutti, te compreso, dirò grazie nella Posta dello Zagor di Marzo.

Dieci ha detto...

Moreno ma i testi,disegni utilizzati in questa ristampa saranno il più possibile fedeli agli originali o quelli utilizzati in TuttoZagor cioè rivisti e corretti?

Moreno Burattini ha detto...

Pe Dieci: le correzioni sono ridotte al minimo solo per togliere quegli errori che sarebbero vistosissimi con il colore e con il formato grande, tipo la camicia a fiori che diventa a quadri o il personaggio con un cinturone che diventa senza. Correzioni cioè che anche nel 1961, se ci fossero stati il tempo o una struttura redazionale di supporto, lo stesso Nolitta avrebbe chiesto a Ferri di fare, e Ferri avrebbe fatto. Va detto che anche le correzioni (stranamente vituperate dai puristi) del TuttoZagor, oltre che rimediare a dei problemi (talvolta grossi), erano fortemente volute e in gran parte indicate da Sergio Bonelli. Tutti gli scrittori correggono qualcosa nelle seconde o terze edizioni dei loro libri. E Sergio ha continuato a rivedere persino i Tutto Tex o i Tex Tre Stelle fino a pochi giorni dalla morte. Era una sua ricerca della perfezione.

Dieci ha detto...

Grazie per la risposta!! è solo che magari certi errori sono diventati leggenda tipo le nuvole dietro la luna di Villa in Dylan Dog o anche in Tex in alcune storie..comunque sono convinto che saranno limitati al minimo e nello stretto indispensabile e che farai un ottimo lavoro..grazie di tutto Moreno :)

Anonimo ha detto...

Sono emozionato come un ragazzino....aspettavo una ristampa così da anni..!!!!
Emilio
Zagoriano da sempre

Anonimo ha detto...

quanta gente che non capisce un tubo!

gas75 ha detto...

Qui a Bari c'è una fumetteria dell'usato che ha decine di Zagor a striscia!
Quanto può valere un albo di quelli?

Moreno Burattini ha detto...

Per gas75: se sono in buone condizioni e sono della prima serie, tanto! Ma anche la seconda, la terza e la quarta sono molto quotate. Fatti un giro su ebay e se il negozio di Bari le vende a poco, fanne incetta!

Anonimo ha detto...

Il prezzo delle strisce varia a seconda della serie e dello stato di conservazione Anche all'interno delle stessa serie ci sono consistenti variazioni in base alla numerazione.
Ipotizzando che siano tutte in ottimo stato le strisce della prima serie hanno in media un valore di 300 €, quelle della seconda 150 €, quelle della terza 80 € e quelle della quarta serie 50 €. Ovviamente il valore può subire delle consistenti variazioni anche a secondo del luogo dove si acquistano i fumetti (es: privato, fiera, commerciante famoso ecc..)
Tutte le strisce sono state ristampate dall'editoriale Mercury, queste si riconoscono facilmente per diverse caratteristiche, sono comunque un buon succedaneo per chi non intende spendere per quelle originali.
(zenith52)

Cesare Milella ha detto...

Per gas75
Sono anch'io di Bari; mi puo indicare l'indirizzo della fumetteria dell'usato?
Non voglio gli Zagor a striscia dato che comprerò la collezione storica a colori (non sono un fanatico delle prime edizioni, mi basta leggere la storia), ma i fumetti, anche usati, mi interessano sempre.
Grazie e saluti.
Cesare