mercoledì 24 agosto 2011

DARKWOOD, SALENTO

Nel post precedente parlavo di un ritorno in redazione dopo un paio di viaggi in giro per il Mediterraneo, ed eccomi di nuovo in procinto di mettermi in cammino. Continua infatti l’incredibile tour del cinquantennale zagoriano, iniziato lo scorso novembre con la trasferta a Istanbul e proseguito poi a Scanno, Brindisi, Milano, Torino, Verona, Lucca, Parma, Godega, Pavia, Zagabria, Kraguievac, Raiano, Prato e Rimini. Dall’elenco mancano due visite del sottoscritto ai detenuti di San Vittore, che forse andrebbero inserite. In ogni caso, di tutti questi appuntamenti vi ho dato notizia e di solito fatto la cronaca dalle colonne di questo blog.

Ma le date della tournee non sono finite. Ce ne sono ancora almeno quattro, in altrettante, bellissime piazze italiane. E non è detto che la lista non possa allungarsi ancora. Tutto si potrà dire delle celebrazioni per i cinquant’anni dello Spirito con la Scure, tranne che l’evento sia passato inosservato o che gli autori del personaggio si siano tirati indietro di fronte alla fatica di viaggiare per raggiungere quanto più pubblico possibile, fare disegni a tutti, parlare e raccontare, ascoltare richieste e proposte o magari critiche se non complimenti, stringere mani, mettersi in posa per le foto, firmare dediche.

In attesa di Etna Comics, con un incontro zagoriano previsto per il 9 settembre a Catania (ne riparleremo), è adesso la volta della Puglia e più precisamente del Salento. I festeggiamenti per i cinquant'anni del Re di Darkwood saranno infatti uno degli eventi dell'imminente prossima edizione di "Nuvole di Carta", un festival multimediale che si svolgerà il 26, 27 e 28 Agosto 2011 a Santa Maria a Bagno di Nardò (Lecce), non lontano da Gallipoli. Si tratta della località affacciata sul mar Ionio, particolarmente incantevole in quel tratto di costa: chi si trovi in vacanza da quelle parti o abiti nella zona a mio avviso non dovrebbe mancare per tutto l’oro del mondo, ma senza dubbio il posto merita una visita anche dovendo muoversi da più lontano, perfino volando fino a Brindisi (l’aeroporto più vicino) da Roma o da Milano, magari per farsi un ultimo weekend sulla spiaggia e abbinare ombrellone e fumetti (due piaceri che ben si sposano fra loro). Peraltro, non soltanto Zagor e non soltanto gli eroi di carta animeranno la manifestazione, che ha un calendario decisamente ricco, oltre che particolare. In ogni caso, ecco le coordinate che mi riguardano, nel caso qualche fruitore di questo blog voglia incrociare la sua pista con la mia, o con quella dei miei due compagni di avventura, che saranno Mauro Laurenti e Graziano Romani.
Venerdì 26 agosto alle ore 21,30 ci sarà un evento zagoriano esattamente nel “piazzale degli eventi”, davanti allo sfondo di incomparabile bellezza delle “Quattro Colonne”. L’appuntamento prevede un dibattito, proiezioni di immagini, disegni dal vivo, anticipazioni, presentazione del romanzo "Le mura di Jericho" con protagonista lo Spirito con la Scure e del saggio "Guido Nolitta: Sergio Bonelli sono io". Subito dopo Graziano Romani, cantautore rock con decine di album all'attivo e collaborazioni prestigiose italiane e internazionali, concluderà la serata con un concerto gratuito dedicato a Zagor, eseguendo i brani del suo CD "Zagor King of Darkwood". Ad accompagnarlo, la stessa band del favoloso concerto di Raiano. Peraltro, sono abbastanza sicuro che Graziano possa accennare qualche nota del suo prossimo, imminente album “My name is Tex”, che a Pavia meritò una standing ovation. Verranno anche dati fumetti in omaggio, messi in vendita i libri presentati e c’è inoltre un disegno eseguito appositamente da Mauro Laurenti per l’occasione. Insomma, ci sarà di che divertirsi e di sicuro, come si suol dire, saranno gli assenti ad avere torto.

1 commento:

Ramath ha detto...

Infaticabile Moreno...!!!
Metterai le ciabatte nel 2012...!!!